Pubblica Annuncio Gratis

Ciotole per cani e gatti

A cura di: Redazione Animali Cuccioli



Cane che beve da una ciotola Con questo articolo vogliamo realizzare una panoramica sulle ciotole da utilizzare per contenere il cibo e l’acqua dei nostri amici cani e gatti,  analizzando ciò che il mercato offre in relazione alle esigenze dell’animale.

La ciotola è sicuramente l’accessorio che non può mancare in una casa in cui vive un gatto o un cane e per questo motivo con il trascorrere degli anni le aziende del settore hanno diversificato la propria offerta realizzando ciotole che si differenziano per forma, materiale e design, proponendo soluzioni diverse che si adattano alle esigenze più disperate.

In una casa in cui vive un cane o un gatto è fondamentale che ci sia almeno una ciotola per l’acqua ed una ciotola per il cibo e se si utilizza sia cibo secco che cibo umido (scatolette) è preferibile disporre di una terza ciotola in modo da destinare ogni tipologia di cibo in una ciotola.

A tal proposito è importante  utilizzare sempre la stessa ciotola sia per l’acqua che per il cibo in modo che l’animale si abitui e riesca facilmente a riconoscerle.

Volendo effettuare una prima classificazione in base al materiale, nei negozi per animali è possibile trovare ciotole in metallo, ciotole in plastica e ciotole in ceramica inoltre è possibile suddividere  le ciotole anche in base alla dimensione e a tal proposito possiamo distinguere ciotole piccole, ciotole medie e ciotole grandi, naturalmente in questo ultimo caso la scelta della ciotola è influenzata dalla taglia del cane o del gatto.

Per cani di taglia piccola, oppure cuccioli di cani è preferibile orientare la nostra scelta su ciotole piccole che possano contenere la razione giornaliera di cibo o di acqua, per cani di taglia media o gatti adulti è preferibile l’utilizzo di ciotole di dimensioni medie, mentre per cani di grande taglia è consigliabile utilizzare ciotole di dimensioni grandi che riescano facilmente a contenere il cibo o l’acqua necessari per il fabbisogno giornaliero del cane.

Con riferimento al materiale, invece, la nostra scelta è influenzata soprattutto da motivazioni di carattere pratico ed estetico, infatti le ciotole in metallo, generalmente in acciaio inox, sono sicuramente da preferire sotto il punto di vista dell’igiene poiché risultano facilmente lavabili e difficilmente si formano muffe o incrostazioni, inoltre non assorbono gli odori a differenza delle ciotole in plastica o in ceramica che potrebbero presentare questo svantaggio soprattutto se non si effettua una rigorosa pulizia giornaliera.

Infatti è fondamentale che la ciotola, sia essa in metallo, che in plastica o in ceramica e sia essa destinata a contenere acqua o cibo, venga accuratamente lavata quotidianamente, preferibilmente ogni volta che viene somministrato una porzione di cibo, in modo da mantenerle sempre  pulite ed igienizzate.

A tal proposito possono essere usati anche i normali detersivi per uso civile purchè sia abbia sempre l’accortezza, come normalmente avviene per noi umani, di effettuare un accurato risciacquo eliminando ogni traccia del prodotto utilizzato.

Le ciotole in metallo ed in ceramica risultano anche più resistenti rispetto alle ciotole in plastica soprattutto per quei cani che tendono a mordicchiare la ciotola, cosa che può avvenire soprattutto in presenza di  cuccioli nella fase del cambio dei denti.

Tuttavia le ciotole in metallo presentano lo svantaggio di surriscaldarsi o raffreddarsi facilmente alterando in questo modo il contenuto, sia esso cibo che acqua, soprattutto se esse vengono posizionate in luoghi in cui possano facilmente subire sbalzi di temperatura.

Infatti un aspetto molto importante da considerare e che non va assolutamente trascurato è la posizione della ciotola che dovrebbe essere sempre la stessa e garantire un sufficiente riparo e protezione da agenti atmosferici come il caldo, il freddo e la pioggia.

Una caratteristica importante che dovrebbe possedere una ciotola per cani e per gatti è l’aderenza ovvero non dovrebbero scivolare sul piano d’appoggio soprattutto quando sono utilizzate dal cane o dal gatto, infatti non è una sensazione piacevole per l’animale vedersi scivolare il cibo da sotto i denti mentre mangia. Per porre rimedio a questo problema, negli ultimi anni sono state realizzate ciotole antiscivolo ed inoltre consigliamo di disporre sotto alle ciotole anche un piccolo tappeto che contribuisce a migliorare l’aderenza e soprattutto evita che l’acqua o il cibo possa cadere a terra sporcando il pavimento.

Un altro fattore molto importante è la forma della ciotola, in linea di massima le ciotole per cani e le ciotole per gatti presentano quasi sempre una forma circolare o comunque ovale, con assenza di spigoli e di angoli retti interni per evitare la formazione di incrostazioni e soprattutto perché  potrebbero creare problemi o comunque difficoltà durante la pulizia e il lavaggio della ciotola.

Infatti anche quando la ciotola presenta una forma quadrata è fondamentale che internamente non abbia angoli retti o spigoli.

Per tutti coloro che durante la giornata sono fuori casa, magari a lavoro, e non riescono a seguire costantemente il proprio cucciolo, esistono in commercio dei distributori di cibo e dei distributori di acqua che consentono una somministrazione automatica evitando il rischio che il cane o il gatto possano rimanerne senza. Tratteremo questo argomento in un prossimo articolo.

Per completare la nostra analisi sul mondo delle ciotole per cani e per gatti, non possiamo non spendere qualche parola sulle delle ciotole da viaggio, ovvero su quelle ciotole che vengono usate duranti i viaggi con il proprio animale. Anche in queste situazioni le aziende del pet sono riuscite negli anni a sviluppare una serie di ciotole che riescono a soddisfare le esigenze del viaggiatore a quattro zampe e a due, proponendo soluzioni che occupano poco spazio e dal peso ridotto.

Anche in questo caso approfondiremo l’argomento in un articolo specifico in cui andremmo a valutare ogni singola tipologia di ciotole da viaggio.

Dopo questa analisi sul mondo delle ciotole per cani e delle ciotole per gatti, non resta altro che recarsi presso un negozio per animali ed acquistare la ciotola che maggiormente si preferisce tenendo ben presente che dovrà prima di tutto soddisfare principalmente i requisiti di tipo tecnici e pratici di cui si è discusso in questo articolo.

 

 

Torna alla Home