Pubblica Annuncio Gratis

Il tiragraffi per gatti

A cura di: Redazione Animali Cuccioli



Tiragraffi per gattiIl tiragraffi è un accessorio molto utile per tutti i gatti che vivono all’interno di un appartamento poiché permette di soddisfare il loro naturale istinto senza procurare danni ad oggetti e cose.

I gatti sono dei felini ed anche se ormai sono diventati animali domestici, abituati alla comoda vita casalinga, hanno conservato alcuni dei loro istinti ancestrali che li accomuna ai cugini selvatici come le tigri, i puma, ecc.

Affilarsi le unghie è dunque un istinto naturale, quasi indispensabile, che ogni gatto deve poter soddisfare. Gli artigli sono utilizzati per cacciare, per arrampicarsi ed anche per marcare il territorio grazie a delle apposite ghiandole poste nelle zampe.

In natura i gatti, così come accade per i felini selvatici, utilizzerebbero i tronchi degli alberi e il terreno, ma in casa in mancanza di tali elementi vengono presi di mira i divani, tappeti, sedie, mobili, ecc, con conseguenze facili da intuire per l’intero arredo.

Proprio per questo motivo, per cercare di prevenire e limitare questo problema, sono nati i  tiragraffi il cui utilizzo da parte del gatto, oltre ad essere consigliato dai medici veterinari,  non solo permette all’animale di potersi limare in tutta tranquillità le unghie, ma anche di non rovinare gli oggetti presenti in casa.
Nei negozio specializzati per animali si possono trovare tiragraffi di diversa forma, dimensione e materiale che possono soddisfare le più diverse esigenze, sia per quanto riguarda l’animale che per il padrone.

Anche se potrebbe sembrare banale, la scelta del tiragraffi non è semplice e deve essere fatta con razionalità tenendo sempre ben presente lo spazio a disposizione, il peso e le dimensioni del gatto e  soprattutto il numero di gatti che ne dovranno usufruire.

Infatti è possibile trovare in commercio sia dei semplici tiragraffi, atti esclusivamente a svolgere la mansione per cui sono stati realizzati, e sia tiragraffi più articolati, di dimensioni maggiori, che costituiscono una vera e propria palestra di giochi dove il gatto oltre ad affilare le unghie potrà arrampicarsi e giocare mantenendosi in perfetta forma fisica.

Si possono acquistare diversi tipi di tiragraffi che si differenziano per la dimensione e per il materiale con cui sono stati realizzati; nel caso in cui si volesse acquistare un tiragraffi resistente il consiglio è di prenderlo in legno massiccio ricoperto di moquette o sisal.

Il primo tiragraffi che di solito si acquista non sarà mai quello che piacerà al vostro micio.

E’ una cosa comune a tutti i proprietari di gatti, non ci si spiega come mai, ma comunque è utile abituare il cucciolo di gatto sin dai primi giorni di attività.

Avvicinare il gatto al tiragraffi non è proprio semplicissimo, l’importante è non creare un approccio violento con il tiragraffi in quanto in questo modo il gatto non si avvicinerà più all’oggetto piochè ne avrà paura.

In commercio per attrarre i gatti ci sono numerosi tiragraffi con lozioni incorporate, altrimenti si possono acquistare degli spray attrattivi per cuccioli, si spruzza sul tiragraffi e poi con molta pazienza si mostra al micio come utilizzarlo.

I classici tiragraffi sono quelli a colonna; nel caso doveste acquistare questo tipo di tiragraffi è importante mettere in cima qualcosa che lo attragga come: corde, sonagli, giochini, ecc.

Si consiglia un approccio pacato e graduale al tiragraffi, magari all’inizio portare vicino ad esso tutti i giochi del micio così l’animale è più stimolato ad avvicinarsi ed ad iniziare a giocare con il nuovo oggetto.

Una cosa importantissima è abituarlo ad utilizzare il tiragraffi sin da quando è cucciolo, così non solo capirà che questo è un gioco ma anche che con esso potrà liberamente limarsi le unghie, senza dover rovinare oggetti presenti in casa.

 

 

Torna alla Home