Le razze di gatti da appartamento da adottare

Le razze di gatti da appartamento da adottare

Quando si adotta un gatto si ha sempre paura che questo stesso possa non essere bene inserito all’interno del proprio spazio; si potrebbe trattare di un gatto randagio, amante della natura e degli spazi aperti, che farebbe fatica a sentirsi costretto all’interno delle mura domestiche. Diversamente, esistono gatti molto più docili che si adagiano perfettamente all’interno dello spazio in cui vivono; si tratta dei cosiddetti gatti da appartamento, che non mostreranno mai segni di insofferenza o fastidio. Ma quali sono le razze di gatti da appartamento da adottare? Segue una panoramica essenziale delle stesse.

Siamese

La prima tra le razze di gatti da appartamento che possono essere adottati è sicuramente quella del gatto siamese; non si tratta soltanto di un gatto molto comune e diffuso all’interno delle proprie case, ma anche di un animale che necessita di ben poche cure. Trattandosi di un animale molto intelligente, il gatto siamese sa come offrire a se stesso una soluzione essenziale per la maggior parte dei suoi problemi, predilingendo la vita sedentaria e ritrovandosi perfettamente all’interno di un ambiente domestico.

Persiano

Quando si parla di gatto persiano si chiama in causa un vero e proprio paradosso: non si tratta soltanto di una delle razze di gatti da appartamento, ma di un felino che non ama uscire a stare a contatto con l’aria aperta. Per questo motivo, il gatto persiano potrebbe rappresentare la scelta ideale per le proprie esigenze: affettuoso, sedentario, amante delle coccole e del contatto fisico umano, il gatto persiano sa ricompensare perfettamente per tutto l’amore che riceve.

Siberiano

Ultima tra le razze di gatti da appartamento che meritano di essere considerate è quella del gatto siberiano. Si tratta di un gatto molto giocherellone, attento ai bisogni dei suoi padroni e, soprattutto, in grado di donare molta allegria tra le mura domestiche. Infine, il gatto siberiano è perfettamente adatto a soggetti molto allergici, trattandosi di un felino il cui pelo non disturba affatto.

Christopher Montgomery

Articoli correlati

Read also x